Ariete Bon Cuisine 520

La recensione che segue analizza da vicino il fornetto elettrico Ariete Bon Cuisine 520. Durante la lettura avrete la possibilità di capire la qualità di questo modello, le nostre prove infatti osservano in primis il design e gli accessori in dotazione, successivamente cerchiamo di capire l’integrità e la funzionalità dell’Ariete Bon Cuisine 520. Infine la prova pratica, la nostra con commenti trovati in fonti esterne per avere un’opzione a tutto tondo di questo prodotto. In basso, nel paragrafo “Conclusioni” trovate la sintesi della recensione dell’Ariete Bon Cuisine 520. 

179 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 157,23 €
179 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 157,23 €

Ariete Bon Cusine 520

Cavità interna da 52 litri

Se non avete molto spazio in casa il fornetto Ariete Bon Cuisine 520 non è certamente il prodotto ideale, si tratta infatti di un modello dalle dimensioni molto ampie. La cosa che più ci piace però è proprio il rapporto tra volume esterno e quello interno, infatti la cavità interna ha uno spazio di 52 litri che è di molto superiore alla media dei fornetti in commercio. L’integrità non mostra nessun segnale di debolezza, troviamo un buon rivestimento esterno, piedini per la stabilità su ogni tipo di superficie e un un maniglione centrale molto largo, adatto sia per destri che per mancini. Come potete vedere dalla foto i comandi si trovano sul lato destro, i segni sono ben visibili essendo di colore bianco su sfondo nero.

Un libretto istruzioni da manuale

In dotazione con il fornetto Ariete Bon Cuisine 520 abbiamo un kit di accessori davvero completo, troviamo infatti la classica griglia, una leccarda, due forchette per la rimozione, un vassoio raccoglibriciole e lo spiedo per il girarrosto. Oltre a questi componenti c’è anche un manuale di istruzioni molto utile, in basso lo trovate allegato. In questo troverete una serie di consigli che anticipano l’utilizzo, il durante e il dopo. Ad esempio prima di provare la prima cottura bisogna accendere il Ariete Bon Cuisine 520 per 15 minuti con lo sportello aperto. Troviamo poi nozioni sulle varie voci e sul come posizionare gli alimenti, infine la pulizia. Alcune indicazioni sono davvero molto semplici ma altre possono aiutare davvero, un buon libretto di istruzioni è di vitale importanza quando si parla di elettrodomestici. 

Alto wattaggio

Il fornetto Ariete Bon Cusine 520 ha una potenza molto elevata di 2000 Watt. Del resto vista l’enorme cavità interna un wattaggio così alto è decisivamente indispensabile per riuscire a scaldare il forno che comunque impiega tempo per raggiungere la temperatura adatta. Il timer raggiunge i 120 minuti, un’altra caratteristica che pone l’Ariete Bon Cuisine 520 quasi ai livelli di un forno da incasso. La cottura degli alimenti può essere monitorata con tutta facilità grazie ad una luce interna, il cibo può essere cotto ad un massimo di 230°, questo non è certo un record ma per la maggior parte delle ricette è più che sufficiente. Non abbiamo trovato molti commenti interessanti, quello che più piace di questo prodotto però è sicuramente il girarrosto e la funzione di ventilazione che permette di cuocere diversi alimenti nello stesso tempo, aspetto molto vantaggioso viste le grandi dimensioni del fornetto Ariete Bon Cuisine 520.

Conclusioni

Il fornetto elettrico Ariete Bon Cuisine 520 è un prodotto dal costo superiore alla media, presenta però caratteristiche molto vantaggiose. Parliamo in questo caso dell’enorme capienza interna di 52 litri, ovviamente anche le dimensioni esterne sono molto voluminose e non è certo il prodotto adatto per chi ha spazio ridotto. Si tratta però di un modello che riesce ad essere una buona alternativa ai forni da incasso tradizionali, infatti con il Ariete Bon Cusine 520 si possono cuocere contemporaneamente più cibi grazie alla funzione di ventilazione, senza dimenticare poi che in dotazione abbiamo anche un buon kit di accessori, lo spiedo girarrosto su tutti. I risultati sono buoni, un buon aiuto ci viene anche dal libretto istruzioni in italiano e molto semplice da capire, tra l’altro lo stesso utilizzo dell’Ariete Bon Cuisine 520 non comporta alcuna difficoltà. Sicuramente un prodotto da consigliare, unico neo il prezzo che si può arginare acquistandolo online, proprio sul web abbiamo trovato molte offerte. 

179 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 157,23 €
179 lettori hanno comprato questo prodotto
VAI ALL’OFFERTA! >> 157,23 €

Vantaggi

  • Grande cavità interna
  • Ventilazione
  • Buona visibilità interna
  • Buon kit accessori

Svantaggi

  • Prezzo
  • Voluminoso per chi ha poco spazio
  • Pulizia
  • Impiega tempo per raggiungere la temperatura

Scheda tecnica dell’Ariete Bon Cuisine 520

  • Potenza: 2000W
  • Materiale metal color silver
  • Capacità: 52lt
  • Timer con segnale fine tempo 120’+ stay-on
  • Posizioni di cottura: 6
  • Termostato fino a 230 °C
  • Funzione di ventilazione: SI
  • Luce Interna: SI
  • Accessori: griglia, leccarda, girarrosto e maniglia per estrarre leccarda e girarrosto
  • Vassoio raccoglibriciole: SI
  • Doppi vetri che garantiscono maggior isolamento termico
  • Manopole isolate con speciali rifiniture per limitare rischi di scottature
  • Maniglia del forno con retro protezione per non scottare le dita
  • dimensioni esterne (LxPxA): 53.5x38x38.5 – maniglia esclusa
  • dimensioni esterne (LxPxA): 53.5x42x38.5 – maniglia inclusa
  • dimensioni interne (LxPxA): 40.5x34x34
  • Larghezza griglia: 40,5 cm
  • Codice EAN: 8003705108431
  • Codice EAN master: 8003705108431
  • Dimensioni Scatola (LXPXA): 61,3×47,5×46
  • Peso prodotto: 12,04 Kg
  • Peso prodotto Imballato: 14,55 Kg

Foto in alta risoluzione dell’Ariete Bon Cuisine 520

Qui troverete la foto in alta risoluzione dell’Ariete Bon Cuisine 520.

Libretto istruzioni dell’Ariete Bon Cuisine 520

Qui troverete il libretto d’istruzioni dell’Ariete Bon Cuisine 520.

45 commenti su “Ariete Bon Cuisine 520

  1. salve,scrivo dalle filippine, dove risiedo.Vorrei acquistare il f.e.Ariete 52lt,
    ottimi giudizi in merito,ma qualcuno negativo sui consumi,avendo una capacita
    di 2000 watt.Ho inviato da altri siti,alcuni consigli,ma nessuna risposta.
    Mi consigliate di comprare questo o quello da 1600 watt?o la diff.za e`minima?
    Spero in una gradita risposta,da consigliare per l`acquisto in Italia.
    cordialmente e grazie
    galluzzo settimo

    1. Ciao Settimo,

      Se hai bisogno di un forno molto grande procedi pure con l’acquisto del Ariete Bon Cuisine 520, una buona potenza del prodotto è necessaria per riscaldare un forno grande, la cottura sarà anche più rapida. 🙂

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  2. Ho comprato un fornetto ariete 973 vorrei sapere come si fa a pulirlo , perche ho già rovinato un fornetto prima usando dei sgassatori grazie

    1. Ciao Lilla,

      come anche scritto sul sito non rispondiamo a commenti sulla manutenzione e assistenza dei prodotti. Ti consigliamo di contattare la casa produttrice e/o seguire le indicazioni sul libretto istruzioni.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  3. Ho un forno Ariete turbo plus che non è più in produzione.Ho perso le istruzioni ,voglio sapere se ha la funzione del riscaldamento. grazie Rosa Catapano

  4. Buongiorno. Volevo prendere un fornetto. Non ne ho mai avuto uno ed ero interessata al modello boncusine 520 dell’Ariete. Siccome andrebbe messo in uno sgabuzzino sopra una mensola mi chiedo se può dare problemi di riscaldamento. Esternamente scotta quando è in funzione o resta freddo come un forno da incasso? In alternativa un microonde combinato con ventilazione e grill sarebbe meglio?
    Grazie

    1. Ciao Ilaria,

      si, devi calcolare che si riscalda esternemnete quindi più che altro dovresti prestare attenzione a mantenere gli spazi intorno adeguati e avere un piano resistente. Per i microonde non sappiamo se ve ne sono di così grandi, in ogni caso si riscaldano anch’essi un minimo, soprattutto con la possibilità di selezionare le modalità combinate.

      Ciao,

      Il Team di Fornetto elettrico.it

      1. Il forno ariete 520 è stato una delusione totale i tempi di cottura sono troppo lenti addirittura più lento di un qualsiasi forno da incasso, con conseguente spreco di corrente… non compratelo!

        1. Ciao Viviana,

          grazie per aver condiviso la tua esperienza e opinione!

          Ciao,
          il Team di Fornettoelettrico.it

  5. Sto levando il forno da incasso per sostituirlo con la lavastoviglie nuova e penso di comprare questo forno che mi piace molto, ci stanno due pizze surgelate? quanta distanza deve essere ai lati del forno per non surriscaldarlo?
    grazie

    1. Ciao Gabriele,

      il fornetto elettrico Ariete Bon Cuisine 520 ha delle dimensioni interne di 40,5 cm di larghezza e 34 cm di profondità, quindi si a meno che le pizze non superino queste dimensioni (ma è veramente difficile). Per quanto riguarda la sicurezza l’Ariete riporta sul manuale istruzioni che bisogna: ” Posare il forno su un piano di lavoro o un mobile da cucina che sopporti una temperatura di almeno 90°C e lasciare un po’ di spazio libero sopra di esso. In nessun caso deve essere incassato o inserito in un mobile.”. Noi crediamo che una decina di cm ai lati possano essere sufficienti.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  6. ho comprato il 2012 il forno Ariete 520 cuisin,che non ha funzionato sin dal momento dell’acquisto,.Lo stesso presentava erroneo continuo intervento anomalo del termostato che non consentiva la cottura dei cibi. Consegnato più volte ai tecnici per la riparazione , veniva restituito senza risolvere il problema.
    Sto pensando di smaltirlo nei rifiuti RAEE per acquistarne uno di diversa marca.

    1. Ciao Giovanni,

      grazie mille per aver lasciato la tua opinione, importantissima anche per gli altri utenti. Ma cosa ti ha detto l’Ariete in merito? Una buona csa podruttrice dovrebbe anche dare giusta assistenza e informazioni all’utenza anche in caso di mal funzionamenti.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  7. Ho acquistato il fornetto Ariete 520 ed ho consatato che durante il funzionamento le superfici esterne raggiungono una temperatura eccessiva, tale da scottare la pelle se lo si sfiora. E’ solo un problema del mio prodotto oppure é davvero così scarsamente isolato? In tal caso non lo consiglierei per la sua pericolosità.

    1. Ciao Carlo,

      le case produttrici devono rispettare delle normative e adeguare le produzioni a queste. Noi non rispondiamo a domande di manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto. Prova a chiedere maggiori delucidazioni alla casa produttrice.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  8. Ho appena comprato il fornetto ARIETE 520 ……… come si fa’ a sapere quando la temperatura che ho impostato è stata raggiunta,normalmente ci sono delle spie che avvisano.
    CIAO E 1000000 grazie

    1. Ciao Ernani,

      la spia si accende solo quando cominci la cottura o porti le manopole a zero. Per sapere se il forno raggiunge la temperatura il metodo più preciso è quello di munirsi di un termometro da forno. Puoi vedere ad esempio il Birkmann 700130.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  9. Ho danneggiato il vassoio raccogli briciole dell Ariete bon cuisine 520 (l’ho preso con una presina che gli si è fusa sopra!). È’ possibile acquistarlo separatamente, come accessorio? Grazie.

    1. Ciao Alberto,

      purtroppo non rispondiamo a domande concernenti manutenzione, assistenza tecnica o di uso del prodotto successivo all’acquisto. Prova a contattare la casa produttrice!

      Pubblichiamo comunque la tua domanda, nel caso qualche altro utente abbia avuto un caso simile al tuo e possa aiutarti.

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  10. ho letto la recensione per l’arietebon cuisine 520 e dite che una delle pecche sia la pulizia ma non comprendo come mai di che materiale è l’interno””’e poi di queste dimensioni c’è forse un forno migliore ?

    1. Ciao Angela,

      l’interno è in acciaio e solitamente questo materiale rispetto ai nuovi rivestimenti è più difficile da pulire e bisogna stare attenti a non pulirlo con spugnette abrasive per evitare che la copertura in cromo lasci scoperta quella di acciaio con conseguente formazione di ruggine. Da 52 l noi ti diremmo di orientarti verso questo modello. Per farti un’idea puoi altrimenti vedere, intorno a quella capacità, il Tristar OV-1450, il Severin TO 2058, il Rommelsbacher BG 1805/E (qui trovi maggiori specifiche, l’interno è smaltato ed è dotato di molte funzioni).

      Ciao,

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  11. Ho acquisto questo tipo di forno in aprile 2015, una delusione totale, le resistenze non si fanno incandescente, i tempi di cottura non sono rispettati e i cibi seccano e non si cuociono ..
    suggerisco di comprare altro prodotto.

    1. Ciao Maria,

      ci dispiace che tu ti sia trovata male ma ti ringraziamo per aver condiviso la tua esperienza con noi.

      Ciao,
      il Team di Fornettoelettrico.it

  12. Non ho mai avuto un fornetto scarso come questo che non riscalda mai per cucinare il pollo impiega 2 ore e sembra bollito in pentola. Le resistenze non hanno mai funzionato è stata una grande delusione

    1. Ciao Rosariasandra,

      ci dispiace che tu ti sia trovata male ma ti ringraziamo per aver condiviso questo parere con noi e gli altri utenti.

      Ciao,
      il Team di Fornettoelettrico.it

  13. Una vera delusione, ho acquistato questo forno non avendone uno ad incasso invogliato dalle dimensioni.. Ma i cibi non si cuociono mai… Il tempo di riscaldamento è decisamente elevato e fa salire la bolletta della luce in maniera spropositata… Lo sconsiglio vivamente.

    1. Ciao Anna,

      ci dispiace per la tua esperienza negativa ma ti ringraziamo per aver condiviso il tuo parere con noi!

      Ciao,
      il Team di Fornettoelettrico.it

    1. Ciao Maurizio,

      i pareri degli utenti sull’Ariete Bon Cuisine 520 sono discordanti: chi si è trovato malissimo e chi, invece, si dice soddisfatto di un fornetto pagato così poco. Sicuramente, non è un modello velocissimo nel raggiungimento della temperatura e in alcune cotture ma, d’altronde, è anche un compromesso accettabile data la fascia di prezzo. Dipende anche dalle tue esigenze, dalla frequenza d’uso e da quanto vuoi spendere.

      Ciao,
      il Team di Fornettoelettrico.it

  14. ho comprato il fornetto bon cuisine 520 otto mesi fa ed ho notato già dopo poco tempo una bolla nel fondo del fornetto che nel giro di poco tempo si è trasformata in ruggine.Adesso tutto il forno è coperto di ruggine…. l’ho portato in assistenza ma la casa costruttrice non vuole darmi assistenza perchè asserisce che il danno è stato provocato da me cucinando prodotti troppo liquidi…ad oggi non conosco nessun forno dove si debba cucinare a secco… delusisissima non comprerò mai più nessun prodotto di questa casa

    1. Ciao Giuseppina,

      ci spiace per la tua esperienza negativa ma ti ringraziamo di averla condivisa con noi!

      Ciao,
      il Team di Fornettoelettrico.it

  15. Ho comprato qst. forno nel 2011 dopo circa 5 mesi, un giorno, stavo cucinando le patate con il polo al forno (la temperatura era impostata a 220° e il timer a 80′) mentre volevo dare un’occhiata alla cottura e ovviamente aprire lo sportello, nel farlo, appena aperto quest’ultimo (ma non del tutto) il vetro dello sportello è letteralmente scoppiato in qualche migliaio di pezzettini, schegge e polvere e io sono rimasta solo con la maniglia in mano e naturalmente scioccata, ma meno male illesa. Portato nel negozio dove era stato comprato mi hanno sostituito lo sportello gratuitamente ma senza darmi nessuna spiegazione del perché. A distanza di 4 anni da quel incidente, ieri sera è successa la stesa identica cosa, per la seconda volta e con le stesse modalità di prima mi è scoppiato lo sportello in mano. La mia idea è che questo forno ha un problema da non sottovalutare e cioè che durante il funzionamento ad alta temperatura e per lungo tempo, l’esterno del forno si riscalda talmente tanto che ammorbidisce la guarnizione che tiene il vetro sullo sportello e lo fa scoppiare … altro non so cosa pensare.

  16. È sbagliato che la spia non si spenga quando il forno arriva in temperatura, dovrebbe essere collegata all’uscita del termostato e anche la ventilazione dovrebbe essere sotto interruttore in modo da poter essere disinserita a piacere, sarebbe molto più funzionale!! Cordiali saluti

  17. Il forno è stato inutilizzato per qualche anno , ripreso il forno non è più funzionante, appena inizia a scaldarsi scatta la corrente elettrica.

    1. Ciao Rosa,
      non occupandoci di riparazioni, per i malfunzionamenti consigliamo di contattare il servizio Assistenza della casa produttrice.
      Ciao
      il Team di Fornettoelettrico.it

  18. Prima di utilizzare il fornetto bon cuisine 520 avevo un fornetto scaldatutto De Longhi, ottimo, ma troppo piccolo. Questo 520 ha tempi di cottura lunghissimi (tipo per dei bastoncini di pesce più di 1 h a temperatura max di 230!!! nel De Longhi max 20 minuti a 180 di temperatura). Praticamente inutilizzabile!!!
    Inoltre sul libretto di istruzioni non sono indicati correttamente i simboli che invece ho sul forno.
    Ad esempio quello per la cottura statica qual è?
    Per gratinare quale funzione bisogna usare??
    Grazie

    1. Ciao Mariangela,
      per la cottura statica puoi usare la funzione cottura inferiore, mentre per gratinare la funzione superiore.
      Trovi queste informazioni nel libretto allegato sulla nostra pagina.
      Ciao
      il Team di Fornettoelettrico.it

      1. Buon giorno. Ma se io voglio cottura inferiore e superiore statica? Quando cuocio una torta la temperatura dovrebbe essere uniforme e non solo sotto. Per ora ho risolto mettendo un foglio di carta formò sopra il dolce per non far ‘ventilare’ troppo la superficie. Credo che questa sia l’unica pecca, per il resto lo uso ininterrottamente da 3 anni e mo trovo molto bene. Grazie per la risposta.

        1. Ciao Anna,

          non possiamo fornire consigli di utilizzo, tecnici o di manutenzione. Comunque, pubblichiamo il tuo post in modo che altri utenti della community possa darti altri utili consigli.

          Ciao!

          Il team di fornettoelettrico.it

    1. Ciao Chiara,
      noi lo abbiamo trovato a pagina 3 del file che trovi in allegato a fondo pagina.
      Ciao!

      Il Team di Fornettoelettrico.it

  19. Ho comprato il forno ariete volevo chiedere ma le resistenze devono diventati rosse o no abbiamo cucinato ma non si sono arrostite come mi succedeva in n altro Fornero come farleaccendere grazie

    1. Ciao,
      Dipende dalle temperature, solitamente le resistenze diventano incandescenti dai 180° in su.
      Ciao!
      Il team di fornettoelettrico.it

  20. Buonasera, è da 3 mesi che ho acquistato il bon cousine 520, dope aver anni utilizzato De Longhi, ma è proprio il caso di dire…chi lascia la strada vecchia per la nuova sa quello che lascia ma non sa quello che trova! Un disastro! Tempi di cottura lunghissimi, cibi non cotti a puntino. Per non parlare dei dolci, soprattutto i lievitati…va a finire tutto nella spazzatura! La funzione statica praticamente inesistente, non si capisce quando arriva a temperatura e soprattutto se ci arriva, impossibile pulirlo in maniera consona. Mi serviva un forno più grande, ci lavoro! Ma di grande non ha proprio nulla

    1. Ciao Mary,

      purtroppo fornetti elettrici della De Longhi con capienza di 50 litri come il Bon 520 non ne conosciamo, puoi vedere il MAXI che ha 32 litri.

      Ciao!

      Il team di fornettoelettrico.it

Lascia un commento

Hai domande sul prodotto Ariete Bon Cuisine 520?*
Scrivi qui sotto, risponderemo il prima possibile!

Se invece hai bisogno di un consiglio, o vuoi la nostra opinione su un prodotto che ancora non abbiamo recensito, scrivi la tua domanda qui

*Il nostro sito offre un servizio informativo sugli acquisti: non risponderemo quindi a domande inerenti a problemi di assistenza tecnica o manutenzione.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *